Antonimina - Monte Tre Pizzi - Ciminà

Posizione: Comuni di Antonimina e Ciminà

Il Monte Tre Pizzi (710 m. s.l.m.) rappresenta una classica meta per delle escursioni in Aspromonte, esso ci appare come un poderoso bastione di roccia proteso verso le valli sottostanti, dalla sua cima è possibile godere di uno dei panorami più belli di tutto il Parco. La denominazione “Tre Pizzi” deriva dalla particolare conformazione del monte, con tre enormi torrioni di roccia che svettano sul versante verso il mar Jonio, spettacolare è l’avvicinamento verso il monte dalla strada che conduce al comune di Ciminà. La nostra escursione partirà da Antonimina e quasi subito ci troveremo a faticare su una ripida salita, percorreremo delle piste, realizzate per lavori boschivi, fino ad arrivare ad un sentiero in quota. Raggiunta la quota di 752 m. il percorso sarà più agevole, con qualche breve sale e scendi. Arrivati in cima, sul versante che guarda il mar Jonio, il panorama sarà ineguagliabile. Il ritorno sarà in parte sullo stesso percorso in quota ma poi discenderemo dal versante opposto lungo un sentiero verso Ciminà. Attraversando zone coltivate e passando alla base del Monte completeremo il percorso ad anello ad Antonimina. Avremo una vista imponente e potremo dire a conclusione dell’escursione di avere avuto una visione del monte Tre Pizzi a 360°.

Scheda Tecnica


Tipologia clienti Tutti i livelli di esperienza
Gruppi Min 6 pax Max 30 pax
Difficoltà E
Luogo e quota di partenza 286 m. s.l.m.
Luogo e quota di arrivo 286 m. s.l.m.
Luogo e quota massima 752 m. s.l.m.
Luogo e quota minima  
Tipo Percorso  
Tempi 7/8 ore circa, comprese le soste
Periodo Primavera e autunno
Rifornimento di acqua Antonimina e Cominà
Abbigliamento Idoneo alla montagna e al periodo
Pasti Pranzo al sacco
Guide Guide Ufficiali del Parco dell’Aspromonte tesserate A.I.G.A.E.